Condizioni Generali di Contratto

CAPRI DELIVERY è una piattaforma di intermediazione e-commerce finalizzata alla promozione e vendita via Internet di alimenti, tra esercenti e consumatori, con possibilità per questi ultimi di ritirarli in loco o di richiederne la consegna a domicilio (c.d. take away e delivery).
L’acquisto e più in generale la fruizione del servizio di intermediazione di CAPRI DELIVERY, sia che avvenga tramite il sito che attraverso la App dedicata, sono disciplinati per i consumatori, dalle presenti Condizioni generali di contratto. Mentre la semplice navigazione all’interno della piattaforma, a prescindere quindi che un utente decida di registrarsi o meno per concludere un ordine, resta anche e comunque disciplinato dalle condizioni, regole e avvertenze presenti nella sezione “Note legali”.
Le presenti Condizioni non disciplinano il diverso rapporto tra CAPRI DELIVERY e gli esercenti (partners), la cui regolamentazione e ammissione alla piattaforma è affidata a separate e distinte Condizioni richiedibili al provider attraverso la sezione dedicata “Diventa Partner”.
Con la registrazione a CAPRI DELIVERY, l’utente dichiara sotto la propria responsabilità di accettare integralmente le presenti Condizioni generali di contratto, e si impegna a conservarne copia su un supporto di memorizzazione duraturo (PC, penna USB, ecc.) e/o stampandola direttamente.
La ditta individuale “Capri Delivery di Vinaccia Mariano”, quale titolare, gestore della piattaforma CAPRI DELIVERY e parte contrattuale delle presenti Condizioni generali di contratto, si riserva verso i nuovi acquirenti la facoltà di modificare nel tempo le medesime Condizioni, ripubblicandole sulla piattaforma.
Pertanto ogni nuovo utente che desidera fruire per la prima volta del servizio offerto da CAPRI DELIVERY è tenuto a consultarle, prima di procedere alla sua prima registrazione.
Diversamente, per gli utenti già registrati, nel rispetto di quanto previsto dal Regolamento UE n. 1150/2019, in caso di variazioni contrattuali durante il periodo di registrazione, si rimanda a quanto specificatamente convenuto nei paragrafi a seguire per tale ipotesi.

1. Definizioni

1.1 Ai fini e nell'ambito delle presenti Condizioni generali di contratto si precisano e convengono le seguenti definizioni:

- Con il termine “CAPRI DELIVERY” o le espressioni “piattaforma CAPRI DELIVERY” o semplicemente “la piattaforma”, si intende una piattaforma di intermediazione e-commerce, finalizzata alla promozione e vendita al pubblico, via Internet, di alimenti, da parte di terzi esercenti, con possibilità per gli acquirenti, di optare tra coloro che offrono il ritiro in loco (c.d. take away o asporto) o la consegna a domicilio (c.d. delivery). Ogni riferimento a CAPRI DELIVERY, nelle presenti Condizioni, ha una accezione più ampia di semplice sito Internet, e identifica una infrastruttura software ospitata su un server, a cui vi si accede attraverso il sito Internet e/o la relativa App. Pertanto, salvo non diversamente specificato, ogni richiamo a CAPRI DELIVERY è da intendersi alla piattaforma sul server e anche agli “strumenti” attraverso ai quali vi si accede, ossia il sito Internet e la App dedicata.
- Con il termine “provider” o le espressioni “service provider” o “la ditta titolare di CAPRI DELIVERY” o “il titolare di CAPRI DELIVERY”, si intende la ditta individuale “Capri Delivery di Vinaccia Mariano”, come parte contrattuale, meglio generalizzata nel paragrafo a seguire.
- Con l’espressione “sito Internet di CAPRI DELIVERY”, ai fini del presente contratto, si intende un “canale” attraverso il quale si accede, tramite browser, alla piattaforma di CAPRI DELIVERY, per mezzo del nome di dominio www.capridelivery.it.
- Con l’espressione “App di CAPRI DELIVERY” si intende un’applicazione software (o programma per elaboratore) destinata all’esecuzione su dispositivi mobili, quali smartphone, tablet, ecc. per la fruizione della piattaforma CAPRI DELIVERY, nativamente progettata e sviluppata per quest’ultima e in grado di essere eseguita su più tipologie e versioni di sistemi operativi.
- Con il termine “utente”, si indica la persona fisica che in generale visita CAPRI DELIVERY, tramite sito Internet o App dedicata, senza quindi necessariamente registrarsi alla piattaforma e concludere alcun ordine.
- Con i termini “esercente” o “partner” o “venditore”, si indica il soggetto che, autonomamente o per conto terzi, per fini rientranti nella propria attività professionale, commerciale o comunque lavorativa, offre al pubblico dei consumatori, attraverso la piattaforma, dietro corrispettivo, i propri alimenti.
- Con i termini “consumatore” o “acquirente” o con le espressioni “acquirente finale”, “utente consumatore” o “utente acquirente”, si intende, specificatamente, quell’utente che, autonomamente o per conto terzi, non si limita alla sola navigazione di CAPRI DELIVERY ma, interessato ad alimenti messi in vendita da un partner -tra quelli disponibili al take away o al delivery- vi si registra, compila uno o più ordini attraverso la piattaforma e lo/li inoltra a quest’ultimo sempre tramite la piattaforma, corrispondendo il relativo prezzo. Il tutto per finalità di uso e consumo personale, ossia per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta e secondo la definizione di “consumatore” di cui al D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (c.d. “Codice del Consumo”).
- Con il termine “account” si intende un’area dedicata e personalizzata di CAPRI DELIVERY assegnata, a seguito di registrazione, a ciascun utente consumatore. Ogni account è contraddistinto, per ciascun utente, da un insieme di specifiche credenziali (username e password) attraverso le quali il medesimo utente vi accede e che lo identificano sulla piattaforma. La registrazione a CAPRI DELIVERY e, per l’effetto, la creazione di un account, permettono all’utente che vi accede in seguito di essere riconosciuto dalla piattaforma e di poter acquistare alimenti attraverso la stessa.
- Con i termini “alimenti” o “beni” si intendono, nell’accezione più ampia, preparati e prodotti enogastronomici, cibi pronti, preconfezionati o da cucinare, bevande e qualsiasi altro bene possa essere commercializzato, per il consumo umano, da un esercente. Quando il termine “alimenti” o “beni” è richiamato in alcune clausole del presente contratto genericamente al plurale, è da intendersi riferito anche al singolare, ossia all’ipotesi in cui oggetto di ordine sia un solo alimento (o bene). Analogamente, il termine “alimento” o “bene” quando menzionato genericamente al solo singolare, è da intendersi riferito anche al plurale, ossia all’ipotesi in cui oggetto di ordine siano più alimenti (o beni).
- Con il termine “parti”, si intendono, collettivamente, il titolare di CAPRI DELIVERY e il singolo consumatore.
- Con l’espressione “il presente contratto”, si intende il testo integrale delle presenti Condizioni generali di contratto e tutte le ulteriori regole e sezioni in esse richiamate, da intendersi come parte integrante delle prime.

2. Soggetti del rapporto contrattuale.

2.1 Con la registrazione a CAPRI DELIVERY, l’utente consumatore accetta di stipulare un contratto con l’impresa individuale “Capri Delivery di Vinaccia Mariano”, nella persona del titolare e legale rappresentante Sig. Vinaccia Mariano, con sede legale in Capri (NA) alla Via Marucella n. 11 - CAP: 80073, C.F.: VNCMRN89C23F839V e P.I.: 09512861213 - Numero REA: NA-1037462, nella qualità di titolare e gestore della piattaforma CAPRI DELIVERY, nonché service provider ai sensi della Direttiva 2000/31/CE (prestatore ai sensi del D.Lgs. 9 aprile 2003, n. 70) e fornitore di servizi di intermediazione online ai sensi del Regolamento UE n. 1150/2019, in relazione al ruolo svolto attraverso la piattaforma.
2.2 Maggiori informazioni commerciali e di contatto del provider sono disponibili nella sezione “Note legali”.

3. Oggetto e fasi principali del contratto.

3.1 Oggetto del presente contratto è l’erogazione da parte del provider, a favore del pubblico dei consumatori, di un servizio di indicizzazione, promozione e vendita di alimenti offerti da terzi partners (esercenti) attraverso la piattaforma CAPRI DELIVERY.
3.2 Gli alimenti che ciascun partner offre al pubblico, vengono pubblicati sulla piattaforma attraverso il caricamento (c.d. upload) di un apposito menù digitale compilato dallo stesso partner, indicando anche i prezzi di ciascun alimento. Il menù può essere modificato in tutte le sue voci dal partner successivamente all’inserimento, sulla base della disponibilità effettiva degli alimenti da parte di quest’ultimo e col susseguirsi degli ordini.
3.3 La visualizzazione dei menù, dei singoli alimenti e di ogni ulteriore informazione relativa al singolo esercente avviene, dal lato utente consumatore, in ordine totalmente casuale tra quelli presenti sulla piattaforma, ogniqualvolta il consumatore ricerca una particolare tipologia di attività (ad esempio: ristoranti, bar, alimentari ecc.) in una determinata zona o località e sulla base della preferenza nella consegna tra take away e delivery. Il provider pertanto non garantisce o privilegia alcuna priorità di visualizzazione ad uno specifico partner rispetto agli altri.
3.4 L’acquirente interessato ad uno o più alimenti di uno specifico partner, previa registrazione, procede a selezionarli e aggiungerli al proprio carrello virtuale e, seguendo le indicazioni offerte dalla piattaforma, conclude infine l’ordine, scegliendo tra le modalità di pagamento disponibili (contante, carta di credito o PayPal). La consegna degli alimenti avverrà sulla base della modalità offerta dal partner, ossia mediante ritiro degli alimenti presso il luogo designato dallo stesso partner, o mediante consegna presso il domicilio indicato dallo stesso acquirente.
3.5 Qualsiasi importo versato dal consumatore al partner per gli alimenti acquistati attraverso CAPRI DELIVERY è incassato esclusivamente e integralmente dal partner e non da CAPRI DELIVERY, né dal provider. L’approvvigionamento o la preparazione di qualsivoglia alimento, e più in generale la gestione ed evasione di qualsiasi ordine, sono effettuati esclusivamente dal partner, attraverso mezzi e personale da questo delegati a tal fine.
3.6 Le istruzioni per la fruizione della piattaforma CAPRI DELIVERY, inclusa spiegazione sulle modalità di funzionamento della stessa, sono riportate nell'apposita sezione “Guida all'uso”. Tutte le informazioni in essa contenute sono da considerarsi parte integrante del presente contratto.

4. Modalità di acquisto e disponibilità degli alimenti.

4.1 Il consumatore può acquistare solo quegli alimenti inseriti dai vari partners, così come descritti nelle relative schede che accompagnano ciascun articolo. Il menù con tutti gli alimenti offerti da ciascun esercente attraverso CAPRI DELIVERY viene aggiornato periodicamente e senza preavviso dal partner, tuttavia, per ovvie ragioni e circostanze indipendenti dalla volontà di quest’ultimo, può verificarsi la improvvisa e temporanea indisponibilità di uno o più alimenti.
4.2 Qualora successivamente all’inoltro dell’ordine, uno o più alimenti non risultassero disponibili, l’esercente ne darà tempestiva comunicazione al consumatore, proponendogli di comune accordo possibili soluzioni alternative equipollenti, salvo quest’ultimo non preferisca annullare l’ordine e richiedere il rimborso di quanto eventualmente già corrisposto.
4.3 I prezzi mostrati per ciascun alimento sono comprensivi di IVA e sono espressi in euro, sebbene i medesimi prezzi, per le ragioni e circostanze di cui sopra, possano essere soggetti a variazione senza preavviso.
4.4 Prima che l’acquirente concluda l'ordine cliccando sull'apposito pulsante, la piattaforma fornisce il riepilogo degli alimenti oggetto di ordinazione con relativi prezzi così come presenti nel “carrello virtuale”, con indicazione anche di eventuali ulteriori voci di addebito, se previste. In tal modo viene anche offerta al consumatore la possibilità di correggere eventuali errori di inserimento e controllare il giusto quantitativo e la tipologia di alimenti oggetto di ordine, oltre alla correttezza dei propri dati e dell’indirizzo (in caso di consegna a domicilio). Contestualmente vengono riconosciute al consumatore alcune opzioni ulteriori, come la possibilità di inserire delle note per il partner, di indicare una data per il ritiro o un orario opzionale per la consegna, di indicare il metodo di pagamento preferito, ecc.
4.5 Una volta inoltrato l’ordine, la corretta ricezione e il riepilogo di quest’ultimo così come gli stadi successivi relativi alla sua evasione, sono confermati e comunicati all’acquirente mediante e-mail inviate all'indirizzo di posta elettronica scelto da quest’ultimo al momento della registrazione alla piattaforma, o comunque risultante dal suo profilo aggiornato.
4.6 I metodi di pagamento accettati su CAPRI DELIVERY sono: PAYPAL, carta di credito e denaro contante.
4.7 Per ogni ordine evaso, il partner emette regolare documentazione fiscale e contabile di quanto ordinato, consegnandola al consumatore al momento del ritiro o della consegna degli alimenti.

5. Evasione dell’ordine e consegna degli alimenti.

5.1 Una volta processato l’ordine, qualora l’acquirente abbia optato per un partner che offre la consegna a domicilio (c.d. delivery), gli alimenti vengono consegnati da personale delegato dall’esercente, all’indirizzo indicato dall’acquirente al momento della registrazione alla piattaforma, o comunque risultante dal suo profilo aggiornato. Qualora, diversamente, l’acquirente abbia optato per un partner che offre il ritiro degli alimenti da parte dello stesso acquirente (c.d. take away), quest’ultimo dovrà recarsi di persona presso il luogo designato dal partner, coincidente col luogo di esercizio della propria attività e di vendita al pubblico.
5.2 Di regola la consegna degli alimenti o la messa a disposizione per il ritiro, segue l’orario o la data scelti in fase di compilazione ordine dallo stesso acquirente. Tuttavia tali tempistiche sono da considerarsi come meramente indicative, in quanto rispettabili da parte degli esercenti, salvo particolari circostanze logistiche o l’elevato numero di ordinazioni ricevute dal medesimo esercente non rendano possibile conformarsi a quanto indicato dall’acquirente. Pertanto, al verificarsi di tali circostanze, l’esercente informerà tempestivamente l’acquirente, quantificando il possibile ritardo. In caso di impossibilità sopravvenuta totale di evadere l’ordine alla data e/o ora indicate o di notevole ritardo (per il delivery, superiore ai 60 minuti rispetto all’orario inizialmente indicato), l’esercente proporrà all’acquirente possibili e alternative opzioni di ritiro o consegna, salvo quest’ultimo non preferisca annullare l’ordine e richiedere il rimborso di quanto eventualmente già corrisposto.
5.3 Qualora l’acquirente abbia optato per un partner che offre la consegna a domicilio, il tentativo di consegna viene fatto dall’esercente una sola volta ed è pertanto dovere dell’acquirente assicurare la propria presenza all’indirizzo di destinazione, nell’orario previsto per la consegna e fino ai 60 minuti successivi. In caso contrario e qualora il tentativo di consegna non andasse a buon fine, gli alimenti torneranno alla sede dell’esercente e l'ordine di acquisto, decorsi ulteriori 60 minuti dal rientro degli articoli presso la sede di quest’ultimo, in assenza di nuove istruzioni da parte dell’acquirente, si considererà annullato. In tal caso le somme incassate saranno trattenute dall’esercente e potranno eventualmente tornare nella disponibilità dell’acquirente, sotto forma di un eventuale buono spendibile presso il medesimo esercente, ma la cui emissione è rimessa alla totale discrezione dell’esercente. L’importo di tale buono infatti sarà pari a quanto originariamente versato dall’acquirente sottratte tutte le somme ascrivibili a spese, costi e più in generale a esborsi irreparabili cagionati all’esercente a seguito della mancata consegna (a titolo esemplificato si pensi al prezzo di quegli alimenti preparati su richiesta e pertanto non riutilizzabili). Resta impregiudicato il diritto dell’esercente di agire in qualsiasi sede per il risarcimento di ogni e ulteriore danno ai sensi di legge.
5.4 Ciascun esercente si impegna a promuovere e vendere su CAPRI DELIVERY e a consegnare in seguito agli acquirenti, solo ed esclusivamente alimenti freschi (compatibilmente con la natura e il tipo di preparazione dell’alimento), perfettamente integri, in ottimo stato di conservazione, inutilizzati e non scaduti, conformi per preparazione e conservazione alle prescrizioni e ai requisiti di sicurezza, qualità e igiene previste dalla normativa italiana, europea e internazionale, anche per quel che concerne il confezionamento e il trasporto per il ritiro in loco o la consegna a domicilio. Premesso ciò, l’esercente è pertanto esente da ogni responsabilità in relazione allo stato di conservazione degli alimenti da parte dell’acquirente o a eventuali danni o alterazioni cagionati da quest’ultimo agli stessi alimenti successivamente alla consegna.
5.5 In conformità con quanto dispone il D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206, il rischio della perdita o del danneggiamento degli alimenti, per causa non imputabile all’esercente, si trasferisce all’acquirente soltanto nel momento in cui quest'ultimo, o un terzo da lui designato e diverso da chi effettua la consegna, entra materialmente in possesso degli alimenti.
5.6 L’acquirente è tenuto, al momento della consegna degli alimenti, a verificare l’integrità degli stessi o degli involucri esterni alla presenza del personale incaricato della consegna. Qualora dallo stato di uno o più alimenti o degli involucri esterni risultassero manomissioni o danni visibili agli stessi, l’acquirente è tenuto a farne annotare tutte le circostanze al personale addetto alla consegna e a darne tempestiva comunicazione all’esercente. Resta impregiudicato il diritto dell’acquirente, in presenza di manomissioni o danni visibili, anche di rifiutare la consegna e di richiederne una nuova basata su alimenti sostitutivi.

6. Durata del presente contratto e limitazioni al diritto di recesso.

6.1 Il presente contratto è a tempo indeterminato. Tuttavia il consumatore ha la più ampia e svincolata libertà di chiudere in qualsiasi momento il proprio account e porre quindi fine al presente contratto, senza alcun obbligo di comunicazione verso il provider.
6.2 Diversamente e in relazione ai singoli ordini effettuati durante la registrazione a CAPRI DELIVERY, ai sensi dell’art. 59 del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206, il diritto di recesso è totalmente escluso essendo, gli alimenti, dei beni che per loro natura rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente; essendo sovente anche confezionati nella misura richiesta dal medesimo consumatore e trattandosi in ogni caso di beni sigillati, che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e che sono stati aperti dopo la consegna.

7. Garanzia e reclami.

7.1 Premesso che il presente paragrafo si applica tenuto conto della natura e tipologia di alimento acquistato, e fintanto che lo stesso non deperisca o scada prima del tempo. Tanto premesso, per tutti gli alimenti acquistabili attraverso CAPRI DELIVERY è applicabile la garanzia legale di conformità di 2 anni dalla consegna dell’alimento, ai sensi dagli artt. 128 e ss. del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206. Per quegli alimenti deperibili o soggetti a scadenza in un termine più breve, il termine di garanzia coincide con tale termine più breve di deperimento o scadenza.
7.2 La garanzia legale di conformità è esclusivamente riconosciuta ed esigibile dall’esercente, in quanto unico ed esclusivo venditore diretto degli alimenti. Nessuna pretesa pertanto può essere avanzata dall’acquirente a CAPRI DELIVERY, che quale provider di un servizio online non si inserisce e né può mai inserirsi nella filiera o rete di fornitura e distribuzione ricollegata a ciascun esercente.
7.3 Affinché sia possibile usufruire della medesima garanzia, il consumatore dovrà avere la premura di conservare il documento fiscale per tutta la durata dei 2 anni, per poi allegarne copia all’alimento oggetto di reso, al momento della riconsegna all’esercente.
7.4 Ai fini della garanzia, gli alimenti venduti si considerano conformi al contratto e quindi non viziati se, ove pertinenti, coesistono le seguenti circostanze (ex art. 129 del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206):
a) sono idonei all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;
b) sono conformi alla descrizione fatta dal venditore e possiedono le qualità del bene che il medesimo venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;
c) presentano la qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche dei beni fatte al riguardo dal venditore, dal produttore o dal suo agente o rappresentante, in particolare nella pubblicità o sull’etichettatura;
d) sono altresì idonei all'uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi eventualmente portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore stesso abbia accettato anche per fatti concludenti. Non vi è pertanto vizio di merce o più in generale difetto di conformità se, al momento della conclusione dell’ordine, il consumatore era a conoscenza del difetto o dello stato degli alimenti, non poteva ignorarlo con l'ordinaria diligenza o se il difetto di conformità deriva da istruzioni o materiali forniti dal consumatore stesso.
7.5 Affinché il consumatore possa avvalersi della garanzia in questione, il bene (ossia l’alimento) deve essere restituito al venditore nella sua confezione o imballaggio originali -se presenti- integri e liberi da scritte o adesivi. Il bene deve essere completo di tutte le sue parti se presenti. Condizione necessaria per poter far valere la garanzia è che il bene stesso sia stato conservato correttamente, nel rispetto della sua destinazione d'uso e di quanto previsto nella documentazione, etichette o comunque indicazioni allegate. In caso di dubbi sull’utilizzo e conservazione, pertanto, è sempre bene che il consumatore contatti il venditore per eventuali informazioni o chiarimenti.
7.6 Una volta restituito al venditore, l’alimento viene controllato e ne viene verificata la conformità sulla base delle contestazioni mosse dal consumatore, e di conseguenza:
I) Qualora all’esito delle stesse dovesse risultare sussistente il difetto (vizio) lamentato dal consumatore, il venditore provvederà, senza spese per il consumatore, al ripristino della conformità del prodotto mediante sostituzione o riduzione del prezzo, fino alla risoluzione del singolo contratto/ordine di acquisto, secondo i criteri di cui all’art. 130 del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206. Tali diritti sono riconosciuti, a pena di decadenza, a condizione che il consumatore denunci il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui lo ha scoperto, sempre che il bene nel tramite non sia scaduto o deperito in ragione della sua natura.
II) Qualora, al contrario, dalle verifiche preliminari il bene non dovesse risultare difettato o, per un qualsiasi motivo, il tipo di difetto non dovesse risultare coperto da garanzia o fosse ascrivibile ad un erroneo utilizzo o conservazione da parte del consumatore, nessuna garanzia verrà a quest’ultimo riconosciuta da parte del venditore. In tal caso ove il bene non risulti deperito o scaduto verrà riconsegnato -se ancora di interesse- al consumatore. A quest’ultimo, in ogni caso, non verrà sostituito o rimborsato alcunché.
7.7 Il venditore può legittimamente rifiutarsi di riconoscere la garanzia a favore del consumatore qualora questi risultasse non collaborativo per la corretta gestione del reso, non rispettasse quanto indicato nei punti precedenti o non ottemperasse per sua colpa a specifiche richieste, come ad esempio, quelle sulla restituzione degli alimenti viziati.
7.8 Essendo la gestione del reso e delle problematiche ricollegate alla garanzia di cui al presente paragrafo, rimesse esclusivamente ai singoli esercenti (ossia i venditori) e alle loro tempistiche, politiche e logistiche interne, nessuna richiesta o pretesa in relazione alle stesse potrà essere avanzata dal consumatore a CAPRI DELIVERY o alla ditta che ne è titolare. Tanto meno alcun danno o risarcimento potrà dal consumatore essere richiesto o addebitato a queste ultime, per eventuali ritardi nell’iter di sostituzione o rimborso degli alimenti o per impossibilità di dar corso agli stessi.

8. Ruolo e limiti di responsabilità di CAPRI DELIVERY e del provider.

8.1 CAPRI DELIVERY e, in relazione al proprio ruolo di service provider, la ditta che ne è titolare, impegnandosi ad offrire esclusivamente una piattaforma per favorire l'incontro di domanda e offerta di alimenti per il take away e delivery, tra esercenti e consumatori, non intervengono e non possono in alcun modo intervenire nella contrattazione tra gli interessati, così come non possono garantire il buon fine di ciascun ordine, la relativa consegna degli alimenti o l’incasso effettivo del corrispettivo. Tanto meno possono garantire una tempistica minima di buon esito, o più in generale un obbligo di diligenza, soddisfazione o di risultato verso esercenti, consumatori e più in generale verso terzi per effetto dell’inclusione, promozione e vendita degli alimenti attraverso la piattaforma da parte degli stessi esercenti.
8.2 L’esercente essendone il venditore è l’unico a rispondere ed è quindi esclusivamente e totalmente responsabile dei pregiudizi arrecati all’acquirente per effetto dell’improvvisa e non tempestivamente comunicata indisponibilità degli alimenti promossi e venduti su CAPRI DELIVERY o della mancata o ritardata evasione, totale o parziale di uno o più ordini. Tanto meno il provider potrà ritenersi responsabile qualora le suddette circostanze risultassero attribuibili a caso fortuito, forza maggiore, circostanza imprevedibili, ascrivibili a terzi o che sfuggono al controllo diretto dell’esercente.
8.3 Sebbene la piattaforma e il software di CAPRI DELIVERY pongano una serie di requisiti informativi per la registrazione degli utenti e l’acquisto e la vendita di alimenti, la medesima piattaforma e con essa il provider, in ragione delle dinamiche e della struttura di Internet, non garantiscono e non possono garantire la totale assenza di rischi o di pregiudizi di qualsiasi tipo per chi acquista e vende attraverso la piattaforma. Così come non possono offrire alcuna garanzia di veridicità e autenticità sull’identità personale e commerciale di chi acquista e vende attraverso la piattaforma.
8.4 Per quanto un pagamento attraverso PayPal offra maggiori garanzie di sicurezza contro frodi o abusi, il provider non può intervenire o rispondere -né garantire gli esercenti o i consumatori - in relazioni a inadempienze delle parti o a contestazioni, decisioni o disservizi di PayPal. Tanto meno può farlo per quegli ordini in cui la modalità di pagamento prescelta è la carta di credito o il denaro contante.
8.5 Le parti, di comune accordo, riconoscono di manlevare CAPRI DELIVERY e più in generale il provider, da qualsiasi pretesa per quanto cagionato a utenti ed acquirenti della piattaforma, in conseguenza di azioni o omissioni, dolose o colpose, o di informazioni e materiale forniti o pubblicati attraverso CAPRI DELIVERY, dagli esercenti e dal proprio personale. Inclusa qualsiasi responsabilità per l’assenza di titolo, concessione, autorizzazione, licenza, requisiti, mandato o diritto alcuno di un esercente nella gestione e capacità di vendere alimenti, sulla piattaforma e non.
8.6 Analogamente, le parti, di comune accordo, riconoscono che CAPRI DELIVERY e più in generale il provider non sono responsabili e non possono in alcun modo rispondere di eventuali commenti, recensioni, immagini, video, files (inclusa riproduzione di loghi e marchi), testi e più in generale dei contenuti inseriti da venditori e acquirenti della piattaforma, che risultino diffamatori, non autorizzati, illeciti, inesatti, non veritieri, fuorvianti o in qualsiasi modo lesivi di diritti e interessi di qualsivoglia soggetto, anche estraneo alla piattaforma. Ferma restando in ogni caso, la disponibilità del provider a rimuovere prontamente, dietro segnalazione di qualsiasi interessato, quanto pubblicato sulla piattaforma che risulti oggettivamente diffamatorio, non autorizzato, illecito, inesatto, non veritiero, fuorviante o pregiudizievole verso chiunque.
8.7 Le parti convengono pacificamente che il provider non è responsabile e non può in alcun modo rispondere verso il consumatore e più in generale qualsivoglia soggetto, anche estraneo alla piattaforma, di eventuali errori, perdite di dati, malfunzionamenti, disguidi tecnici, disservizi, furti, danneggiamenti, accessi abusivi e più in generale inadempienze, mancanze o violazioni, verificatesi nell’erogazione dei servizi della piattaforma, che siano imputabili direttamente o indirettamente:
I. al terzo soggetto (c.d. “hosting provider”) proprietario del server su cui è in esecuzione il software e/o sono ospitati files e database di CAPRI DELIVERY;
II. a quei terzi ulteriori soggetti che, mediante i loro strumenti, servizi, moduli e interfacce, permettono, direttamente o indirettamente, a CAPRI DELIVERY di erogare i propri servizi;
III. a terzi malintenzionati.
Tanto meno il provider è da ritenersi responsabile qualora le ridette inadempienze, mancanze o violazioni siano imputabili a caso fortuito, eventi catastrofici e forza maggiore.

9. Obblighi e responsabilità del consumatore.

9.1 La registrazione e più in generale l’utilizzo di CAPRI DELIVERY per l’acquisto di alimenti, sono consentiti solo a persone fisiche di età non minore di anni 18, che abbiano contestualmente piena capacità giuridica e di agire e che fruiscano della piattaforma esclusivamente per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. La registrazione alla piattaforma per l’acquisto e la successiva rivendita degli alimenti acquistati o per scopi non rientranti tra quelli sopra elencati, costituisce grave violazione del presente contratto.
9.2 Il consumatore, assicura al provider che ogni ordine effettuato attraverso la piattaforma è e sarà sempre indirizzato alla propria persona e per l’effetto garantisce l’adempimento dei propri doveri e obbligazioni negoziali nascenti dal presente contratto e da ciascuna ordinazione fatta attraverso la piattaforma, con la massima diligenza, correttezza e buona fede, in modo lecito, e senza alcun pregiudizio di diritti o interessi di terzi.
9.3 In forza di quanto previsto al punto precedente, il consumatore si impegna a non turbare, disturbare e più in generale pregiudicare il corretto svolgimento della propria attività da parte di CAPRI DELIVERY e di ciascun esercente che offre i propri alimenti attraverso la piattaforma. Astenendosi pertanto dal registrarsi alla piattaforma, rilasciare recensioni o concludere ordini per il solo fine di recare nocumento a qualsivoglia soggetto. Ed astenendosi altresì, nel rilascio di recensioni a seguito di un ordine legittimamente effettuato e conclusosi, dall’utilizzo di toni scurrili o espressioni gratuitamente diffamatorie della reputazione del provider o degli esercenti.
9.4 Il consumatore, accettando le presenti Condizioni, si assume la piena responsabilità della autenticità, veridicità, titolarità, liceità e correttezza delle proprie informazioni e dati o di qualsivoglia contenuto o elemento pubblicati su o trasmessi a CAPRI DELIVERY o anche, attraverso la stessa, a qualsivoglia terzo, con particolare rispetto per i diritti di proprietà intellettuale e industriale.
9.5 In ogni caso il consumatore è tenuto a osservare nella loro interezza tutte le condizioni e avvertenze presenti nella sezione “Note legali”.
9.6 Con l’invio di ciascun ordine, il consumatore si impegna a conservare il presente contratto nella versione vigente su un supporto di memorizzazione duraturo (PC, penna USB, ecc.) e/o a stamparne direttamente copia. In ogni caso una copia del testo vigente gli verrà trasmessa a mezzo e-mail ogniqualvolta effettuerà un ordine attraverso CAPRI DELIVERY. Inoltre una copia del testo vigente sarà sempre disponibile e consultabile anche da link dedicato presente nella piattaforma.
9.7 A titolo informativo, si ricorda in particolare al consumatore che i diritti e gli obblighi informativi riconosciuti a tutela dei consumatori nei contratti sono disciplinati dagli artt. 45 e ss. (Capo I e ss.) del D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206.

10. Diritti di proprietà intellettuale e industriale sui contenuti.

10.1 Ai sensi e per gli effetti di cui alla Legge 22.04.1941 n. 633, le parti riconoscono e accettano che i diritti morali e patrimoniali d’autore su tutto quanto pubblicato all’interno della piattaforma CAPRI DELIVERY, sono riservati e di esclusiva spettanza della piattaforma e della ditta che ne è titolare. Pertanto, salvo espresse o tacite deroghe, e fatto salvo quanto di titolarità o spettanza di terzi (incluso quanto pubblicato da esercenti e consumatori), qualsivoglia utilizzo a qualsiasi titolo di contenuti (marchi e banche dati inclusi) pubblicati, nella titolarità, nei diritti o nella disponibilità di CAPRI DELIVERY o della ditta che ne è titolare, è vietato senza il consenso del titolare Sig. Vinaccia Mariano, o dei rispettivi autori o licenzianti, se diversi da quest’ultimo.
10.2 Il consumatore, sotto la propria e unica responsabilità, dichiara e assicura al provider la piena titolarità, o in ogni caso, il legittimo esercizio, dei diritti di proprietà intellettuale e industriale su testi, contenuti, informazioni, files, immagini, loghi, marchi, nomi a dominio e più in generale su quant’altro possa essere di sua provenienza o pertinenza, destinato all’utilizzo, inserimento, riproduzione e diffusione attraverso la piattaforma CAPRI DELIVERY e il sito Internet e la App dedicati, autorizzando il provider all’impiego per tali finalità.
10.3 Con il presente contratto il consumatore riconosce espressamente che, in relazione ai diritti d’autore sui contenuti di terzi pubblicati sulla piattaforma (incluso quanto pubblicato dallo stesso consumatore), la titolarità e ogni diritto morale resta in capo ai rispettivi autori.
10.4 Diversamente, per quel che concerne i diritti patrimoniali su quanto pubblicato dal consumatore, quest’ultimo riconosce e accetta che la pubblicazione sulla piattaforma di contenuti da parte propria (a titolo esemplificativo e non esaustivo: testi, recensioni, immagini, ecc.) comporta per sé -salvo non ne sia l’autore o non sia un licenziatario autorizzato- la concessione alla sola piattaforma CAPRI DELIVERY e alla ditta che ne è titolare, a titolo gratuito, di una licenza d’uso sui medesimi contenuti per fini commerciali e non, senza alcun limite di forma, mezzo e diritto di utilizzazione, economica e non. Tale licenza viene concessa come non trasferibile, non esclusiva, non revocabile e a tempo indeterminato, indefinito o comunque per la durata massima prorogabile per legge che nel minimo si conviene comunque non essere inferiore ai 20 anni.

11. Poteri del provider ed esclusione del consumatore dalla piattaforma.

11.1 Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c., le parti convengono espressamente di riconoscere al provider il potere di risolvere di diritto il presente contratto, estromettendo per l’effetto l’utente consumatore dalla piattaforma e disattivandone l’account, in caso di violazione da parte di quest’ultimo di quanto pattuito nel presente contratto:
I. Ai punti 9.1, 9.2, 9.3 e 9.4 (sul rispetto di Obblighi e responsabilità del consumatore);
II. Ai punti 10.1 e 10.2 (su Diritti di proprietà intellettuale e industriale sui contenuti);
Pertanto, al verificarsi anche di una sola delle su elencate violazioni, data la natura essenziale delle stesse e anche in presenza di inadempimento di scarsa importanza, senza necessità di costituzione in mora da parte del provider o di pronuncia giudiziale a suo favore, il contratto, previa comunicazione ex art. 1456 co. 2 c.c. fatta dal provider all’iscritto a mezzo e-mail e Wapp e/o SMS, si intenderà risolto di diritto.

12. Luogo di conclusione, modifiche al contratto, legge applicabile e varie.

12.1 Le parti convengono che luogo di conclusione del presente contratto è quello in cui è ubicata la sede legale della ditta individuale “Capri Delivery di Vinaccia Mariano”.
12.2 Gli effetti del presente contratto decorrono dal momento dell’avvenuta registrazione dell’utente a CAPRI DELIVERY. La durata dello stesso si estende a tutto il periodo in cui l’utente rimane registrato alla piattaforma e a ciascun ordine effettuato in tale periodo.
12.3 Eventuali modifiche al presente contratto saranno comunicate agli utenti registrati con preavviso di almeno 15 giorni e facoltà a questi riconosciuta di non accettarle, chiudendo il presente rapporto contrattuale mediante cancellazione del relativo account.
12.4 Il presente contratto, così come l’interpretazione, qualificazione ed esecuzione di ogni singolo aspetto, elemento e clausola del medesimo, sono disciplinati dalla legge italiana.
12.5 Il presente contratto non è in alcun modo cedibile, salvo espressa autorizzazione della ditta “Capri Delivery di Vinaccia Mariano”.

13. Risoluzione extragiudiziale delle controversie.

13.1 Prima di adire l’autorità giudiziaria, gli acquirenti possono tentare di risolvere eventuali problematiche contrattuali sorte con il provider e CAPRI DELIVERY in relazione all’utilizzo di quest’ultimo, avvalendosi della piattaforma ODR promossa dalla Commissione europea e raggiungile al seguente link: https://ec.europa.eu/
Lo sportello nazionale per l’Italia è contattabile ai seguenti recapiti:
Viale Degli Ammiragli, 91
00136 Roma
Tel.: +39 06 44238090
Fax: + 39 06 44170285
e-mail: odr@ecc-netitalia.it

14. Risoluzione giudiziale delle controversie e foro competente.

14.1 Per qualsiasi controversia concernente il presente contratto e le obbligazioni in capo a ciascuna delle parti, comprese le controversie relative a validità, interpretazione, esecuzione ed estinzione del medesimo rapporto contrattuale, è competente in via esclusiva il foro del luogo dove risiede o ha domicilio il consumatore, se ubicati nel territorio dello Stato italiano.

15. Recapiti per comunicazioni e reclami.

15.1 In relazione a ciascun ordine, ogni comunicazione o reclamo dovrà prioritariamente essere inviato dall’acquirente al singolo esercente, utilizzando i recapiti di contatto di questi ultimi come visualizzati nella relativa scheda pubblicata su CAPRI DELIVERY.
15.2 Diversamente, ogni comunicazione o reclamo in relazione a eventi, circostanze, problemi, all’esecuzione del presente contratto o all’uso della piattaforma, dovranno dal consumatore essere inviati alla ditta “Capri Delivery di Vinaccia Mariano” esclusivamente:
I. A mezzo posta raccomandata, all’indirizzo della sede legale, ossia scrivendo a:
Capri Delivery di Vinaccia Mariano
Via Marucella n. 11
80073 Capri (NA)
II. O via e-mail, all’indirizzo: caprideliverygo@gmail.com
III. O anche via P.E.C. all’indirizzo: marianov_89@pec.it




Testi e profili legali a cura dello STUDIO LEGALE MASSA © www.legalemassa.eu
Ultimo aggiornamento: 14.12.2020